View

La creatività è il motore fondamentale del nostro futuro collettivo e può davvero cambiare il mondo in modo positivo

Maria Sebregondi ha co-fondato Moleskine Foundation (erede e continuatrice del patrimonio fatto di persone, valori e progetti di lettera27) per portare Istruzione di Qualità alle comunità segnate da carenze sociali e culturali. L’organizzazione non profit, lanciata nell’ottobre 2017, si concentra “attualmente sull’Africa, che Sebregondi definisce “metafora del mondo”.

Moleskine Foundation opera in modo indipendente da Moleskine Company, ma attinge a molti dei valori fondamentali della società che sempre Sebregondi ha co-fondato negli anni ’90 e in cui ha rivestito il ruolo di Director of Brand Equity and Communication fino al 2015. La creazione e l’evoluzione della fondazione è stata ispirata dall’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (SDG- Sustainable Development Goal) delle Nazioni Unite N.4: un’istruzione di qualità che promuove l’apprendimento inclusivo e permanente.

Più che l’alfabetizzazione di base e le tecniche tradizionali di istruzione Moleskine Foundation propone iniziative volte a facilitare l’introduzione e l’utilizzo di strumenti educativi ed esperienze non convenzionali che favoriscano il pensiero critico, il fare creativo e l’apprendimento permanente; dai workshop interattivi creativi, allo sviluppo di solide piattaforme di apprendimento. L’obiettivo è quello di catalizzare la creatività nelle giovani menti, portandole a raggiungere una conoscenza più ampia e profonda, mentre progettano un futuro più luminoso per tutti noi.

Durante la conversazione con Manfredi Ricca, Chief Strategy Officer EMEA & LatAm di Interbrand, Sebregondi ha sottolineato il potenziale di Moleskine Foundation nella trasformazione sociale.